Archivi categoria: appalti

Appalti e contratti – AUSA AVCP

Avviato il Servizio AUSA .Lo rende noto l’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture nel comunicato del 10 gennaio 2014 che mette a disposizione anche il manuale per l’uso del sistema.

Avviato il nuovo servizio AUSA rivolto alle Stazioni appaltanti.
Il servizio di Anagrafe Unica Stazioni appaltanti – AUSA, per l’appunto – è ad accesso riservato, consente l’iscrizione all’Anagrafe e l’aggiornamento, almeno annuale, dei rispettivi dati identificativi, in attuazione di quanto disposto dall’articolo 33-ter del decreto legge del 18 ottobre 2012 n. 179, convertito con modificazioni, dalla legge n. 221 del 17 dicembre 2012.

Al servizio, spiega l’Avcp, può accedere il soggetto nominato dalla stazione appaltante quale responsabile per l’Anagrafe Unica (RASA) che provvederà alla verifica ed al successivo aggiornamento delle informazioni presenti nell’AUSA. Per poter accedere all’AUSA, i soggetti che hanno provveduto alla prenotazione del profilo di RASA, dovranno richiederne l’attivazione secondo le modalità operative descritte nel “Manuale utente per la registrazione e la profilazione degli utenti”, pubblicato nella sezione Manuali del sito ufficiale dell’Autorità.

Appalti – commissione di gara

Tar  Liguria sentenza n. 63/2014. Non esiste incompatibilità dei commissari anche se essi sono dipendenti dell’ente che partecipa ad una società concorrente. Così afferma il tribunale secondo cui “Costituisce principio generale, informante l’assetto amministrativo degli enti locali, ossia oltre l’ambito del settore della disciplina dell’evidenza pubblica, che l’amministrazione deve ordinariamente reperire al proprio interno le risorse professionali necessarie per perseguire i propri fini istituzionali.Principio che trova puntuale applicazione per le procedure d’affidamento dei contratti nell’ art. 84, comma 8, d.lgs. 163 laddove prescrive che i componenti delle commissioni di gara devono essere individuati fra i dipendenti della stazione appaltante.È consentito derogarvi, aggiunge la norma – nel medesimo senso l’art. 120, comma 4, del Regolamento – in casi specifici e tassativi che qui non ricorrono affatto.Il fatto che il Comune partecipi all’azionariato (nella misura del 16,65%) in Iren s.p.a., che controlla Iren Mercato, che a sua volta controlla Cae Amga Energia, la quale possiede O.C. Clim, non inficia affatto, in carenza di puntuali allegazioni in ordine al concreto svolgimento delle operazioni di gara, l’imparzialità e la correttezza del comportamento tenuto dai membri della Commissione, già dipendenti del comune di Genova.La cui specifica professionalità e competenza, requisiti soggettivi necessari per essere nominati componenti della Commissione, non è qui posta in discussione. Continua a leggere

Appalti nomina RASA

A seguito della problematica AVCPASS “…ciascuna stazione appaltante è tenuta a nominare con apposito provvedimento il soggetto responsabile incaricato della verifica e/o della compilazione e del successivo aggiornamento, almeno annuale, delle informazioni e dei dati identificativi della stazione appaltante stessa…” http://www.avcp.it/portal/public/classic/AttivitaAutorita/AttiDellAutorita/_Atto?ca=5523
chiediamo se il responsabile della stazione appaltante deve essere un’unica persona oppure se per ogni ufficio (esempio tecnico, ragioneria, pubblica istruzione, segreteria, ecc.) può essere nominato uno specifico responsabile.  Continua a leggere